Deprecated: mysql_pconnect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/guesthou/public_html/system/db.class.php on line 43
Guesthouse - Territorio
La penisola del Sinis
Vicino al golfo di Oristano la costa è ricca di stagni che ospitano rare specie di flora e fauna. Qui stanziano i delicati fenicotteri rosa e qui si pescano i muggini dai quali si ricava l'ormai famosa bottarga, piatto forte della cucina nostrana.
Numerose sono anche le testimonianze di antiche civiltà; le più significative sono, senza dubbio, quella nuragica e quella fenicia. Di straordinaria importanza storica sono i reperti archeologici di epoca nuragica come ad es. le statue di Monti Prama di Cabras o le tavolette bronzee di Tzricotu. Mentre, sul promontorio che dal Sinis si estende sino capo San Marco, è possibile ammirare i resti della città fenicio-punica di Tharros.
Seguendo la strada provinciale, prima di giungere a Tharros, si arriva al villaggio di San Giovanni di Sinis, presso il quale si trova la chiesa di San Giovanni Battista, a croce greca, risalente al VI secolo, ma ampliata nel nell’IX sec. Tornando verso nord troviamo il paesino religioso di San Salvatore di Sinis, sviluppatosi attorno all’omonima chiesa, al cui interno è custodito un antico santuario pagano di origine nuragica. Procedendo verso la costa incontriamo Putzu Idu, da cui è possibile salpare per l’isola di Maldiventre, dalla natura incontaminata. (©foto KLS: www.kls.it)